2 Agosto 2021

Il green pass: cosa cambia dal 6 agosto

Dal 6 agosto, anche in zona bianca, è necessario esibire il green pass per assistere a spettacoli pubblici, eventi e competizioni sportive, anche se all’aperto e indipendentemente dalla capienza di sala.

In questa prima fase, vengono considerate valide per l’ingresso:
– certificazioni verdi Covid-19, comprovanti l’inoculazione almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 nei precedenti 6 mesi, sia in formato digitale che in formato cartaceo;
– effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 nelle 48 ore precedenti l’ingresso in sala.

La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta:
– ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale (sotto i 12 anni);
– ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica da presentare all’ingresso.

Per chi fosse sprovvisto di una delle precedenti certificazioni, il Comune di Borgio Verezzi mette a disposizione un servizio di tampone rapido nella zona antistante il botteghino a Verezzi. Il costo è di 10 euro a tampone.
La certificazione cartacea o digitale deve essere mostrata all’ingresso in sala, unitamente al biglietto di ingresso e a un documento di identità.
Vi ringraziamo in anticipo per la collaborazione!