6 Agosto 2021

Igor Chierici e Luca Cicolella in “Corto Maltese”

Venerdì 6 e sabato 7 agosto a Verezzi verrà messa in scena l’avventura più famosa di uno dei personaggi più affascinanti che siano mai stati scritti e disegnati. “Corto Maltese. La ballata del mare salato” arriva in piazza Sant’Agostino insieme a due volti noti per il pubblico verezzino: Igor Chierici e Luca Cicolella, che oltre a dirigere lo spettacolo saranno presenti sul palco insieme a Caterina Bonanni, Marco Gualco, Matteo Palazzo, Mustapha Jarju e ai musicisti Andrea Anzaldi, Luca Montagliani, Edmondo Romano e Luciano Ventriglia.

Il personaggio creato dal genio di Hugo Pratt prenderà così vita, in un connubio fra prosa e musica, eseguita dal vivo. La colonna sonora accompagnerà Corto e il pubblico attraverso i mari, con Rasputin e tutti gli altri personaggi. L’idea registica è di portare sul palco un racconto epico alla stregua di un film d’azione. Si vedrà Corto Maltese rivivere le sue avventure eroiche senza perdere l’autenticità, con indosso l’immancabile cappello e il cappotto.

Il direttore artistico Stefano Delfino ha notato delle curiose coincidenze: «Corto Maltese è stato concepito da Hugo Pratt nel 1967, lo stesso anno di nascita del Festival. Non solo, la rivista che lo pubblicò, la Sgt. Kirk, era genovese, proprio come la compagnia di Igor Chierici». È iniziato tutto a pochi passi dal Festival, quindi, e nel tempo Corto si è affermato come personaggio a livello internazionale: lo confermano le due mostre aperte attualmente a Bayonne e a Bordeaux, in Francia, un murales a Bruxelles e una statua sul lago di Ginevra a lui dedicati.